Alberi di Natale - dove comprare alberi di Natale a Bologna

Da Sinflora trovi tantissimi tipi di alberi di Natale: siamo vicini a Bologna, in via Emilia 305/b, in una zona comodamente raggiungibile anche da Modena.

L’albero è sempre stato simbolo di vita e di rinascita per tutte le culture, ancora prima del Cristianesimo. Un'antica tradizione pagana voleva che per il nuovo anno si portasse in casa un ramo beneaugurante, un ceppo, per poi bruciarlo nel camino. Simbolicamente si bruciava il passato e le scintille che salivano nella cappa erano la luce dei giorni futuri.

In quell’occasione ci si scambiavano anche i doni.

Nella cultura cristiana si diffonde l'uso di addobbare l'albero di Natale come una celebrazione del legno in ricordo della Croce che ha redento il mondo.

Nelle case italiane l’albero di Natale compare verso la fine dell’800, periodo in cui questa usanza inizia a diffondersi nelle famiglie nobili di tutte le corti europee. Anche la regina Margherita fece allestire un albero di Natale in un salone del Quirinale dove risiedeva. La novità piacque tantissimo e, in brevissimo tempo, l’albero di Natale divenne di casa tra le famiglie italiane.

Noi proponiamo alberi di Natale ecologici sintetici di ogni forma, misura e colore adattabili ad ogni spazio e gusto oltre ai tradizionali abeti in vaso o in zolla provenienti da vivai certificati dal Corpo Forestale dello Stato.

L'albero di Natale che generalmente si acquista è un abete. Si tratta di una pianta che cresce in climi rigidi per cui la posizione ideale è all'esterno, in giardino o sul balcone.

Se intendi mettere l'albero di Natale in casa, segui questi piccoli consigli:
utilizza un sottovaso molto capiente, in cui sia possibile lasciare sempre una buona riserva d'acqua. Bagna regolarmente il tuo albero di Natale. Posizionalo lontano da fonti di calore e spegni le lampadine quando esci di casa o vai a dormire.

Finito il periodo natalizio, collocalo all'esterno sul balcone o piantalo in giardino, ricordando che l’abete è una pianta che può crescere anche fino a 15-20 metri. In alternativa puoi regalare il tuo albero a gruppi di volontari che in molte località d'Italia li raccolgono per piantarli in zone di rimboschimento. Chiedi informazioni alla stazione del Corpo Forestale dello Stato più vicino. Nel caso in cui l’abete non sia sopravvissuto al periodo passato in casa, utilizzane gli aghi: sono ottimi per inacidire il terreno delle piante acidofile quali azalee, rododendri, ortensie e camelie.

Oltre agli alberi di Natale, da Sinflora a Bologna trovi anche tanti accessori e spunti interessanti per decorarli.

Ecco qualche consiglio.

Prima di tutto è bene collocare le luci: partendo dall’alto si dispongono a zig-zag o a spirale, cercando il più possibile di nascondere il filo fra i rami in maniera che sia poco visibile. Effettua questa operazione con le luci accese per poterti rendere conto immediatamente del risultato finale.

Se avrai disposto molte luci, il tuo albero di Natale apparirà più “addobbato” (indipendentemente dalla quantità di decorazioni che andrai ad inserire); viceversa, andrà maggiormente decorato. A questo punto puoi procedere con le decorazioni: palline colorate, nastri, pendenti, piccoli pupazzi, fiori sintetici, ecc... Ricorda di appendere gli addobbi sia sull’esterno dei rami che all’interno.

Completa infine il tuo albero di Natale con festoni, catenelle, capelli d’angelo a piacimento.

Per alberi di Natale rigogliosi ed ecologici a Bologna, vieni a visitare il Villaggio di Natale Sinflora e scopri tutte le sorprese pensate per te e per i più piccini.